search burger
search ×

Acrimònia Home Tour: Hilary Duff

Un design elegante a prova di quotidianità

By Jessica Marinetto

Benvent* in questa nuova home tour che vedrà come protagonista Hilary Duff e la sua meravigliosa casa. L’attrice e cantante statunitense ha permesso ad Architectural Digest di entrare nel suo luogo più intimo e privato.

Hilary si presenta davanti alla porta d’entrata della casa che ne diventa protagonista grazie ad un color aragosta che si impone sulla classicità degli ingressi in stile americano. Hilary spiega che all’entrata sta facendo crescere dei fiori particolari che cambiano tonalità, dal fucsia all’argento, e ne è letteralmente innamorata.

INGRESSO

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Hilary Duff (@hilaryduff)

La casa è stata comprata circa otto anni fa e dal quel momento è sempre stata in costante evoluzione perchè Hilary la rimodella due volte.
Ciò che subito da all’occhio è una scala ampia che porta al piano notte mentre dove si trova Hilary è il soggiorno che è stato arricchito da uno specchio rotondo, in piena sintonia con l’ampiezza della scala al suo lato.


L’elemento più particolare è una credenza degli anni 50’ che come dice Hilary: “ Ricorda un corsetto”. Il piano d’appoggio presenta delle usure perchè è un mobile utilizzato come poggia oggetti quando si entra in casa. Al di sopra si nota: il coffe table book di Peter Lindemberg, dei cristalli, un vaso con fiori e degli orsetti che rappresentano una famiglia.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Hilary Duff (@hilaryduff)

Sotto alla scala sono presenti due sedie che prima erano nella camera da letto di Hilary ma nessuno poteva ammirarne la bellezza così ha deciso di metterle in punto che aveva necessità di essere riempito. Sopra le sedie c’è una lampada scomposta che illumina la posizione delle sedute.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Hilary Duff (@hilaryduff)

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Hilary Duff (@hilaryduff)

SOGGIORNO FORMALE

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Matthew Koma (@matthewkoma)

Passiamo poi nel primo ambiente che presenta due finestre da cui entra il verde delle piante e una bellissima luce naturale. Il tutto da il giusto contrasto con il rosa delle poltroncine Kelly Wearstler, il bianco del divano, i coffee table in bronzo, colorato di pennarelli dai bambini, ed il appetto grigio smorzano le forme troppo morbide dei mobili.

L’elemento che più attira l’attenzione è una libreria rotonda in materiale legnoso tra una finestra e l’altra che riempie con la sua forma uno spazio rigido.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Hilary Duff (@hilaryduff)

Hilary ci porta poi ad un’altra libreria dove ci mostra delle foto di famiglia, foto di vita quotidiana racchiuse in due colori, bianco e nero.

In seguito ci fa vedere un quadro di un’artista emergente Kate Hall che utilizza lenzuola vintage e descrive la semplicità quotidiana nei suoi quadri. Al di sotto una credenza bianca e spigolosa dove affianco c’è un enorme cristallo rosa e verde acqua e una libreria con libri e foto.

IL CUORE DELLA CASA

L’altro soggiorno è dove passano la maggior parte dei momenti in famiglia ed è un ambiente ricco di luce naturale sempre grazie alle finestre. I divani sono pieni di cuscini e danno un senso di comfort. Il tavolino ha sempre i fiori freschi e in questo punto della casa c’è sempre molto caos perché è il luogo più vissuto. La credenza fa distogliere lo sguardo dai divani perché è nera e ondulata con due ripiani verticali dorati. In mezzo c’è un quadro ma grazie a Hilary capiamo che invece è una tv Samsung frame che da questa sensazione di staticità.

Dietro alla poltrona troviamo un’ opera rosa di Matthew Palladino e poi il camino nero con tutta la legna nella parte inferiore.

LA CUCINA

Il soggiorno è collegato con un open space alla cucina. Tra il blue e il beige la cosa che più da all’occhio sono le piastrelle in bianco e nero che creano tanti rombi e danno dinamicità allo spazio. Davanti alla cucina troviamo un enorme vetrata all’inglese che illumina la stanza da pranzo che vede come protagonista un tavolo di legno massiccio e delle sedie di cuoio. Al di sopra si erge un lampadario Lindsay Edelman.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Hilary Duff (@hilaryduff)

HILARY SPACE

In seguito Hilary ci porta nella stanza dove si prepara per uscire o semplicemente per rilassarsi. Qui troviamo una cabina armadio, una vasca vicino alle finestre e una postazione beauty.

IL PIANO SUPERIORE

La prima stanza che ci mostra è quella della bambina con tonalità tenue c come lo stesso bagno ricco di piastrelle rettangolari rosa.

Poi passiamo alla stanza degli ospiti con diversi letti e in due piani con uno scivolo per scendere dal secondo piano.

L’ESTERNO

Il cortile con piscina e postazione barbecue è il luogo in cui passano molto tempo. Uno spazio adatto al divertimento dei bambini con l’elastico, la casa sugli alberi e uno scivolo per la piscina. Hilary ci mostra poi il suo piccolo orto ma ammette che ci sta provando ad avere il pollice verde, ma esattamente dietro alla barbecue area si trova un piccolo pollaio.