search burger
search ×

Acrimònia Home Tour: Kendall Jenner

La top model apre le porte della sua casa, un lussuoso rifugio dallo stress

By Alessia Amorosini

Dopo aver curiosato all’interno della casa dell’attrice Dakota Johnson il mese scorso, oggi è il turno di un altro Home Tour d’eccezione. La top model Kendall Jenner apre le porte della sua lussuosa dimora per la rubrica Open Door di Architectural Digest, indossando completo e sandali Gucci e degli orecchini firmati Ports1961.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Kendall Jenner Closet (@kendalljennercloset)

Siamo immersi nelle colline di Los Angeles, le vibrazioni ricercate dalla costruzione e dall’arredamento di questa villa sono quelle di totale pace e relax, sensazioni ottenute anche grazie alla natura circostante, oltre che dal design, studiato nei minimi dettagli.

Protagonista dell’ingresso è un James Turrell, pezzo d’arte concepito per la meditazione, è una vivente opera ovale dalle sfumature variabili intitolata “Scorpius” il che la rende ulteriormente vicina a Kendall, nata sotto il segno dello Scorpione.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Culturfitsfemale (@culturfemale)

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Kendall (@kendalljenner)

Il salotto dai toni terrestri è uno dei cuori pulsanti della dimora, volutamente privo di televisione, è il luogo in cui Kendall accoglie ospiti ed amici per scambiare quattro chiacchiere davanti al camino.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Architectural Digest (@archdigest)

Le vibes di questa stanza sono decisamente cozy ma anche chic: morbidi tappeti, cuscini floreali, assi di legno a vista sui soffitti e, come ciliegina sulla torta, un radiofonografo del 1965, ricevuto come regalo di Natale.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Kendall (@kendalljenner)

Un’ altra chicca degna di nota è lo studio artistico”. La stanza, precedentemente concepita come cinema, è stata convertita dalla modella per coltivare la sua passione per la pittura, da lei descritta come una forma di terapia ed evasione, un metodo alternativo per trascorrere il tempo con i propri amici.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Architectural Digest (@archdigest)

Sebbene non abbia le doti artistiche sufficienti per essere la nuova Frida Kahlo, dipingere le è utile per esorcizzare lo stress.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Kendall (@kendalljenner)

“Legno” è la parola d’ordine per la sala da pranzo, il materiale conferisce all’ambiente un’energia calorosa e familiare, accentuata da un gioco di doppi tappeti sovrapposti sotto il tavolo. Le sedie non sono uguali tra loro, Kendall è infatti un’amante del mix and match, a quanto pare non solo nei suoi outfit quotidiani.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Thirteen10.project (@thirteen10.project)

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Cara Kardashian (@sly_kardashs)

La stanza più “sfruttata” della casa è la cucina, tanto amata dalla top model che sembrerebbe aver suscitato in lei, per la prima volta, la passione per la preparazione dei piatti.

I mobili verde scuro si sposano bene con il marmo bianco, creando un funzionale gioco di contrasti.

I rubinetti ed i pomelli d’oro conferiscono un tocco vintage, così come il pot filler (letteralmente “riempitore di pentole”), inizialmente non voluto da Kendall durante la costruzione della casa, oggi è da lei usato quotidianamente per soddisfare la sua giornaliera voglia di tè.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Architectural Digest (@archdigest)

Una delle modelle più pagate al mondo poteva farsi mancare una sua personale fitting room? Certamente no! Le ha anche conferito il nome di “stanza di Hannah Montana, il sogno proibito di tutte le teenagers cresciute guardando la serie di Miley!

Ogni membro della famiglia Kardashian/Jenner che si rispetti ha una glam room e Kendall non è da meno. Ha inoltre ricoperto la parete con le cover di magazine che la ritraggono, prendendo ispirazione da sua sorella Kim, che vanta un’innumerevole collezione di copertine.

La master bedroom è corredata da una sitting area con camino, dove fa capolino un’opera di Tracey Emin molto particolare, una scritta neon fucsia in corsivo che recita “22 cm” (si suppone sia la misurazione del membro di un ex fidanzato dell’artista) e poi un ironico messaggio per la nuova ragazza del suo ex “Glad to hear you a happy girl” (contenta di sentire che tu sia una ragazza felice).

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da SK (@sk.interiors_)

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Kendall (@kendalljenner)

La camera da letto presenta un materasso davvero gigantesco, perfetto per accogliere la sua proprietaria che vanta un’altezza di 1,79 cm e necessita di sonnellini di bellezza per essere sempre al top nei suoi shooting e sulle passerelle.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Kendall (@kendalljenner)

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Kendall (@kendalljenner)

Il bagno principale è chiaro e limpido. Il marmo del lavandino, chiamato Gabbana, è stato scelto non solo per la sua colorazione, che tende leggermente al verde (per coerenza estetica con le altre stanze) ma anche per una ragione sentimentale: il suo cane d’infanzia si chiamava proprio Gabbana e, se siete delle fan di Keeping up with The Kardashians, sicuramente lo avrete visto protagonista di qualche scena.

Uno degli elementi preferiti della modella si trova proprio in questo ambiente ed è la sua vasca da bagno dorata da diva, spesso sullo sfondo dei suoi mirror selfies, è ormai anche lei una celebrità.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Nia's Interior Alchemy | N I A (@niasinterioralchemy)

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Kendall (@kendalljenner)

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Kendall (@kendalljenner)

Tutte le strade portano a Roma e tutte le stanze di questa casa portano al meraviglioso cortile esterno. Il backyard, benedetto dal sole di Los Angeles, è teatro dei suoni della natura. La piscina non è quella tipica dalla forma squadrata, presenta delle curvature e delle maioliche ai lati che rimandano all’architettura Caprese.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Kendall (@kendalljenner)

Per Kendall, che ha reso pubblicamente nota la sua battaglia contro l’ansia, gli attacchi di panico e la paralisi ipnagogica (o paralisi del sonno), questa villa rappresenta un rifugio rilassante dal trambusto della sua vita frenetica sotto i riflettori.

"Sono davvero orgogliosa di ciò che abbiamo realizzato qui. Questa è la prima casa che ho concepito in prima persona completamente e penso sia un riflesso genuino di chi sono e di ciò che amo” dice la top model.

“Alla fine, sono ancora una giovane donna di L.A. e sto solo cercando di divertirmi” aggiunge e…in una casa come questa, il divertimento è assicurato!