×

L’installazione firmata Gio Pastori per il negozio milanese di UNIQLO

Dai rider alla signora in pelliccia

By Camilla Alcini

L’artista milanese, classe 1989, è stato scelto dal brand per celebrare il suo primo anniversario nel capoluogo lombardo. Con lo stile collage che caratterizza l'arte di Pastori, su uno sfondo blu tinta unita si muovono le figure dei protagonisti della città, di cui UNIQLO vuole essere parte: “Dal rider che sfreccia in bicicletta all’uomo d’affari in monopattino, dalla signora in pelliccia che passeggia in piazza del Duomo, al venditore di fiori all'angolo della strada. Modelle, giovani manifestanti, medici e guardiani di panchine. Tutti riuniti nella cornice colorata, frenetica, contraddittoria e accogliente che è Milano”, descrive Pastori parlando della sua installazione.

Questa scelta di UNIQLO conferma la volontà del brand di andare oltre il vestirsi come atto quotidiano e necessario, rendendolo piuttosto Lifewear: un atto fondamentale che scolpisce la nostra identità e talvolta comunica per noi.

Artista trasversale (dalla musica, all’editoria, all’animazione fino alla moda), Gio Pastori ci ricorda, attraverso i suoi lavori, che il rapporto tra Milano e i milanesi è una bellissima simbiosi.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

L'art wall del nostro store di Cordusio si rinnova con un'opera di @giopastori per celebrare il primo anniversario. Vieni a vederlo dal vivo! #LifeWear

Un post condiviso da UNIQLO ITALIA (@uniqlo_it) in data: