search burger
search ×

Lily of the Valley: una capsule collection nata tra MOGIcaffè e ALBERTA FLORENCE

Quando la pausa caffè passa da un momento di piacere ad un momento per riflettere

By Giulia Lucci

Dalla forma quadrata, insolita ed esclusiva, i colori tenui e rilassanti delle tonalità pastello usati per il disegno, “Lily of the Valley”, set di tazze da caffè in ceramica, è un progetto che nasce dall’unione di due forti personalità: quella di Giulia Mondolfi, mente e cuore di ALBERTA FLORENCE, e di Monica esperta agronoma e leader di MOGIcaffè.

Le due menti brillanti di queste forti donne hanno dato vita ad una collezione che non solo rispecchia entrambi i punti cardine delle ideatrici ma che vada a lanciare un messaggio.

La scelta stilistica infatti ha dietro un’idea e una progettazione ben precisa, i fiori disegnati sulle tazzine, simboleggiano la fragilità e la forza delle donne che riescono, come il mughetto, a rinascere sempre, anche in ambienti troppo spesso ostili.

Tutto ciò perché insieme Monica e Giulia hanno deciso di dedicare il 25% del ricavato della loro capsule Collection ad una Onlus che si occupa di donne vittime di violenza, “Per Milano Onlus”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da ALBERTA FLORENCE (@albertaflorence)

Il mughetto impresso sulle tazzine di “Lily of the Valley” però non rappresenta solo la forza e la fragilità ma anche la serenità, pianta che segna la fine dell’inverno e l’inizio della primavera.

Pianta che vuole rappresentare un nuovo inizio e una speranza per il cambiamento, così come le due designer augurano un nuovo inizio a tutte le donne.

Puoi contribuire anche tu al cambiamento acquistando “Lily of the Valley” in vendita online sul sito http://www.mogi.it/  al prezzo di 22€.

 

 

Image: MOGIcaffè e ALBERTA FLORENCE Press Office