×

#iorestoacasa: 3 trattamenti skincare da realizzare a casa

Dai trattamenti esfolianti, a quelli idratanti

By Elisa Grasso

Prendersi cura della propria pelle è un vero e proprio atto d’amore verso se stess*, soprattutto in queste settimane in cui mantenere un buon livello di benessere psicofisico può esserci davvero di grande aiuto.

Per questo motivo abbiamo pensato di proporvi 3 trattamenti skincare da poter realizzare in casa con facilità, assicurandovi prima di avere il viso struccato e deterso e di essere in fase relax!

Scrub al caffè

Lo scrub al caffè è un metodo di esfoliazione meccanica fra i più gettonati, con proprietà tonificanti, nutrienti ed emollienti.
Mescolate insieme 1 cucchiaino di caffè, 1 cucchiaino di miele e 2 cucchiaini di olio vegetale (es. olio di cocco, di mandorle, di oliva, ecc.) fino ad ottenere un composto appiccicoso ma scorrevole.

Applicate lo scrub sul viso inumidito - ma è perfetto anche per il corpo! - e massaggiate delicatamente senza esercitare pressione, lasciate in posa per 5 minuti e risciacquate aiutandovi con dei dischetti di cotone o un pannetto pulito in microfibra. A questo punto potete continuare con la vostra skincare abituale.

E’ preferibile fare lo scrub 1 o massimo 2 volte a settimana, preferibilmente di sera per evitare che i raggi del sole possano aggredire la pelle che dopo l’esfoliazione sarà più sensibile. In ogni caso, di giorno ricordate sempre di applicare la protezione solare!

Maschera all’argilla bianca e aloe vera

L’argilla bianca è molto delicata ed è perfetta anche per le pelli sensibili, perché esfolia e ammorbidisce la pelle senza irritarla.
Mescolate 1 cucchiaio di argilla bianca, 1 cucchiaio di gel puro di aloe vera che aiuterà a lenire ed idratare la pelle e qualche goccia d’acqua fino ad ottenere un composto morbido e compatto.

Applicate la maschera sulla pelle in modo generoso facendo attenzione ad evitare il contorno occhi (zona delicatissima!) e lasciatela agire per qualche minuto. Appena inizierete a sentire la sensazione di pelle che tira, rimuovetela con dei dischetti di cotone o un pannetto pulito in microfibra, non aspettate che la maschera si asciughi completamente! Procedete con la vostra skincare abituale. Potete fare questa maschera 2 o 3 volte a settimana in base alle vostre esigenze.

Maschera con fogli di riso e tè verde

Questa maschera ha proprietà idratanti, antiossidanti e lenitive ed è un’ottima alternativa alle maschere in tessuto. Preparate un tè verde e lasciatelo raffreddare in un piatto; una volta raffreddato, tagliate delicatamente il foglio di riso (che potete trovare nei negozi di alimentari) in sezioni e lasciate in ammollo nel tè verde per 5-10 minuti fino a quando i pezzetti non si saranno ammorbiditi. Posizionateli delicatamente sul viso e lasciate in posa per circa 10 minuti, fino a quando non si saranno asciugati.
Rimuovete tutto e continuate con la vostra skincare abituale. Questa maschera può essere fatta ogni volta che ne sentite l’esigenza, anche tutte le sere.

Fateci sapere qual è il vostro trattamento preferito e seguiteci sul nostro profilo Instagram per scoprire di più!

N.B. Se la vostra pelle presenta delle problematiche rivolgetevi ad un dermatologo ed ascoltate
esclusivamente i suoi consigli!