search burger
search ×

Dans Les Rues: il brand rinato durante il lockdown

Dalla collaborazione virtuale tra Martina Mancini e Giorgio Ciccone

By Claudia Matrisciano

Durante questo 2020 ci siamo resi conto di quanto avessimo bisogno di allegria, spensieratezza, felicità e colore.

Abbiamo realizzato quanto questi elementi siano fondamentali nelle nostre vite e nella nostra quotidianità. Ma soprattutto, abbiamo compreso quanto un singolo gesto o semplice oggetto possa cambiare il nostro umore.

Sono tanti i progetti e le collaborazioni nate in questo instabile 2020, i brand, dai più piccoli ai più grandi, hanno iniziato a capire che più visioni ed idee possono fare la differenza ed essere un valore aggiunto. In Italia ci ha incuriosito la storia della nascita di una collaborazione eclettica e talentuosa, ovvero quella tra Martina Mancini e l’art director Giorgio Ciccone.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da @danslesrues.it

Martina ha fondato nel 2011 “Dans Les Rues”, un brand di gioielli ed accessori, sparkling e soprattutto super chic. Durante il lockdown ha iniziato a pensare di dare un twist al suo brand e così ha contattato Giorgio Ciccone per rilanciarlo.

Da qui è iniziato un dialogo per la creazione di una collezione, disegnata da entrambi e senza mai incontrarsi, se non virtualmente.

Questo è un elemento fondamentale. Il modus operandi attraverso il quale è nato il progetto vuole essere, infatti, un esempio di rottura degli schemi, di forza di volontà, di coraggio, per dimostrare, soprattutto ai giovani, l’importanza di non arrendersi mai, di credere nei propri sogni e nelle proprie idee, a prescindere dal momento e dalle difficoltà.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da @danslesrues.it

Dal frutto di questa progettazione via etere, è nata una collezione che di ispira ai favolosi anni ’80, con influenze disco e pop.  Le forme, i colori sono il vero punto di forza della collezione, soprattutto le cromie, tinte fluo, luminose, che donano gioia e speranza allo stesso tempo.

Un’altra fondamentale caratteristica è che questi gioielli non hanno barriere, sono infatti accessori completamente no gender, che possono essere indossati da chiunque ed in qualsiasi momento della propria giornata. In più ogni pezzo è interamente realizzato in Italia, a Vicenza per la precisione, in argento 925 placcato oro 18kt, con lacche e smaltature e pietre cubiche zirconia AAA.